Esportare in Germania: i prodotti italiani più amati dai tedeschi

Curiosi di conoscere i prodotti italiani più venduti sul mercato tedesco? Scopriamoli insieme!
"

Leggi ancora

16 Giugno 2021

I tedeschi amano molto i prodotti italiani, e non è un segreto.

Esportare in Germania: i prodotti italiani più amati dai tedeschi

Vale la pena ripeterlo: Italia e Germania sono da anni ottimi partner commerciali e i tedeschi amano particolarmente i prodotti italiani. Secondo Infomercatiesteri, infatti, gli scambi di merce fra i due paesi sono così consolidati da rappresentare una mutua necessità. Inoltre, dal punto di vista comunitario e culturale, i due stati vivono da decenni una fusione proficua. Sono presenti molte comunità di italiani sul suolo tedesco, proprio perché la Germania rappresenta una terra dalle mille risorse.

Il trend viene confermato anche da AHK, la Camera di Commercio Italo-Germanica. Anche se spaventa l’impatto economico che può aver avuto il 2020 sugli scambi commerciali, la collaborazione fra i due paesi ha avuto per il 2019 esiti molto positivi.

semrush-1

Per questo è importante tenere monitorato l’andamento del mercato tedesco e i prodotti che hanno registrato un buon successo di vendita. Studiare le merci che possono essere più allettanti per i consumatori è un ottimo punto di partenza. per chi decide di esportare il proprio business in Germania. Esistono inoltre alcune categorie di prodotti italiani che hanno sempre destato un profondo interesse nell’economia tedesca. Quindi non ci resta che analizzarle.

Export Italia verso Germania: primeggiano i settori della meccanica e della farmaceutica

L’Italia è una valida alleata per la Germania per quanto riguarda la produzione di:

– macchinari (14,5%)

– prodotti chimici e farmaceutici (14,4%)

– prodotti dell’industria siderurgica (12,6%).

Al quarto posto, in ordine di importanza, troviamo invece l’automotive con l’11,4%, mentre al quinto troviamo il settore food con il 10,7%.

semrush-2
semrush-2

Inoltre, secondo bigcommerce.com, i consumatori tedeschi sono sempre più attivi sugli e-commerce. Amano comprare prodotti non solo su marketplace nazionali, ma anche internazionali. In testa alla classifica dei prodotti più acquistati troviamo:

– l’automotive (25,21%)

– il tessile (19,67%)

– prodotti per la casa e il giardino (9,51%)

semrush-3

I tedeschi amano il Made in Italy soprattutto in ambito Food

La percezione che si ha all’estero del Made in Italy come sinonimo di qualità ed eccellenza è presente anche in Germania. La buona reputazione dei prodotti alimentari italiani è avvalorata da numerose certificazioni DOP e IGP. Tanto che il settore è arrivato a circa 7 miliardi di euro. Questo testimonia la profonda passione dei tedeschi per il cibo e le bevande italiane. Il Made in Italy, dunque, richiama sensazioni positive nel consumatore, che sente di aver acquistato bellezza, genuinità e tradizione.

Secondo italia-marketing.com, tuttavia, al momento il mercato tedesco riscontra una saturazione di questi beni. Se si intende esportare in Germania generi alimentari il consiglio è di proporre un prodotto nuovo che sappia stupire il cliente tedesco. Il quale ha ormai aspettative altissime verso qualunque cibo proveniente dall’Italia.

Fra i prodotti italiani più amati dai tedeschi troviamo sicuramente il vino: oltre agli Stati Uniti, infatti, la Germania è un cliente top per l’Italia per quanto riguarda l’esportazione di questo alcolico, come testimonia l’Italian Trade Agency (ITA). Questo trend si è mantenuto anche per l’anno 2020.

semrush-4

Sempre secondo ITA, fra i prodotti agroalimentari italiani preferiti dai tedeschi troviamo:

– aceto (valore di esportazione. 51 milioni di euro)

– pasta (377 milioni)

– frutta (1058 milioni)

– formaggi (390 milioni)

– salumi (137 milioni)

Possiamo affermare che la Germania sia in assoluto il primo cliente a livello europeo dell’Italia per il settore alimentare. Con un valore di esportazione totale pari a 6 miliardi di euro.

semrush-5

Concludendo, la Germania rimane un ottimo obiettivo per le aziende che intendono espandere il proprio business, soprattutto se operano nel settore automotive, farmaceutico e alimentare.

Scopri gli altri articoli del blog di Digital4Export!